Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)

I martedì del Senegal

Aiutaci anche tu

  • Fondazione Museke
  • Associazione Meseke
Contributi
Confermata l'erogazione di contributi per il 2016 PDF Stampa E-mail

Anche per l'anno 2016 Fondazione Museke rinnova il suo impegno erogativo a favore di altre ONLUS stanziando un fondo di € 70.000.

Le richieste di contributo possono essere inviate entro il 31 maggio o entro il 31 ottobre 2016 e saranno valutate a giudizio insindacabile del Comitato Direttivo.

L'approvazione e l'ammontare del contributo saranno stabiliti sulla base dei seguenti criteri:

  • Pertinenza con le priorità statutarie di Fondazione Museke
  • Affidabilità dell’ente richiedente
  • Dettagliata analisi del bisogno sul territorio d’intervento (Italia o PVS)
  • Obiettivi e motivazioni dell’iniziativa
  • Livello di coinvolgimento / ricaduta sui beneficiari
  • Fattibilità e sostenibilità socio-culturale dell’intervento
  • Fattibilità e sostenibilità economica dell’intervento
  • Continuità su territori già esplorati in precedenza da Fondazione Museke
  • Presenza di altri partners e cofinanziatori
  • Visibilità del contributo stanziato da Fondazione Museke

Il contributo massimo richiedibile è pari a € 10.000 e comunque non superiore al 75% del costo complessivo del progetto.

     

 

 
Una speranza di pace in Congo PDF Stampa E-mail

Fondazione Museke sostiene il progetto "Maison de paix" realizzato dall'associazione S.F.E.R.A. onlus.

L'intervento ha per obiettivo la costruzione di un centro formativo polifunzionale e di promozione umana nella diocesi di Kikwit, a 500 km da Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo. Il centro, di ampie dimensioni, prevede le seguenti strutture: aule scolastiche, laboratori e magazzini per la formazione professionale nel settore agroalimentare, un'officina meccanica e una falegnameria, una scuola di taglio e cucito, economia e igiene domestica, informatica; una casa per le religiose, una sala per assemblee e incontri, una struttura di prima accoglienza per donne e bambini completa di ambulatorio, un orto e del terreno per la futura scuola agraria.

L'associazione S.F.E.R.A. può contare sul solido appoggio in loco delle Suore Francescane Angeline, alle quali è stata affidata la supervisione dell'intero progetto. Focus dell'intervento è la componente educativa e formativa, con la quale si auspica di ridare speranza ad una popolazione devastata dalla guerra, dalla povertà e dalle malattie.

Il contributo erogato da Museke è destinato in particolare alla realizzazione della struttura d'accoglienza e ambulatoriale per le donne e i bambini.

 
La radiologia in arrivo a Koupela PDF Stampa E-mail

L'associazione Ospedali in Burkina lavora da alcuni anni in Burkina Faso, presso l'ospedale pubblico di Koupela, a fianco del personale paramedico locale. Valutate le necessità del territorio, nel 2013 è stato avviato il progetto di allestimento di una radiologia: è stato costruito il nuovo reparto ed è stato acquistato l'apparecchio radiologico, pronto per l'invio. Anche la componente di risorse umane è stata attentamente pianificata: il ministero locale si è impegnato ad assumere due tecnici di radiologia e due assistenti per la manutenzione del reparto, personale indispensabile per dare operatività all'intervento. L'associazione assicura inoltre la disponibilità di medici radiologi e tecnici italiani che si recheranno a Koupela per fare formazione. Il progetto ha raccolto il favore di Museke, che ha deciso di sostenerlo con un contributo.


Koupela ospedale

 
Un pozzo per l'Etiopia PDF Stampa E-mail

A marzo 2013 Fondazione Museke ha risposto positivamente all’appello del VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) per la realizzazione di un intervento nel Tigray, regione a nord dell’Etiopia colpita da ricorrenti periodi di siccità e dall’insicurezza alimentare.

L’obiettivo del progetto è favorire l’accesso all’acqua potabile da parte della popolazione del distretto di Irob, migliorandone le condizioni di vita, attraverso:

  • la costruzione di un pozzo con pompa a mano nel villaggio di Alitena
  • la costituzione di un comitato di gestione locale per la manutenzione del punto d’acqua e la diffusione di buone pratiche igienico-sanitarie.

Il pozzo, terminato lo scorso ottobre, garantisce l’accesso costante all’acqua potabile a 70 nuclei familiari per un totale di circa 550 persone. La buona riuscita del progetto è stata garantita dalla presenza in loco del VIS e dalla collaborazione con una ONG locale, l'ADCS (Segretariato Cattolico di Adigrat).

Targa pozzo

 

Bimbo che beve

Riempimento bidone

 
Un Villaggio Marcolini ad Haiti PDF Stampa E-mail

Il 2013 si apre con un nuovo ambizioso progetto, che vede riunite diverse realtà, bresciane e non solo. Guidati dalla Fondazione Sipec, voleremo ad Haiti per realizzare un centro comunitario e un villaggio Marcolini a Croix-des Bouquets, un comune dell’area di Port au Prince, dove si sono insediati moltissimi sfollati colpiti dal terremoto del 2010. Il nostro progetto, in sintonia con le politiche governative, risponde al diritto primario della casa ma estende i suoi obiettivi anche agli aspetti educativi, formativi e di socializzazione, con l’intento di ricostruire quel tessuto sociale che sempre gioca un ruolo cruciale nella rinascita di un paese.

Titolo del progetto: Centro comunitario e Villaggio Marcolini in Croix-des-Bouquets, Haiti

Periodo: 2013-2015

Partners: Fondazione Sipec (capofila), ASCS, Fondazione Museke onlus, Medicus Mundi Italia, Fondazione Tovini, Amare onlus, in collaborazione con la Mission Saint Charles Borromée dei Padri Scalabriniani di Croix-des-Bouquets

Partners operativi: Grimm, Centro studi La Famiglia

Articolo GdB 27-01-2013

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Fondazione Museke Onlus Via F.lli Lombardi 2 25121 Brescia Tel +39 030 2807724 C.F. 98148960176
mail: info@fondazionemuseke.org

Fondazione Museke