Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)

MUSEKE 2030 - Cooperare per crescere

Cours Coopération Internationale

Toi Aussi Tu Peux Aider

  • Fondazione Museke
  • Associazione Meseke
News
Progetto A.R.A.: L'impegno che fa la differenza PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

Dopo 5 anni di attività del progetto A.R.A., costruito ed accompagnato grazie ad operatori altamente motivati, Fondazione Museke - come altre associazioni ed enti - ha deciso di non partecipare al bando di gara indetto dalla Prefettura di Brescia per l'accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale. La decisione è motivata dal fatto che il bando non prevede nessun genere di attività di carattere educativo e formativo. La mancata partecipazione di Fondazione Museke vuole evidenziare la contrarietà della Fondazione a questo genere di proposta, considerandola incompatibile con le proprie Vision Mission. Le attività del progetto ARA stanno comunque proseguendo, grazie ad una proroga della vecchia convenzione con la Prefettura di Brescia e a fondi propri della Fondazione. Si continua pertanto ad ospitare otto richiedenti asilo di età compresa fra i 19 e i 28 anni ed un titolare di Protezione Umanitaria che è al momento escluso dall’accoglienza.
Nei mesi scorsi, ad integrazione del normale percorso di alfabetizzazione, sono stati svolti laboratori artistici in collaborazione con Fondazione Pinaced incontri formativi tenuti da due dottorande di ricerca dell’Università Cattolica su tematiche riguardanti il volontariato, la solidarietà e la conoscenza del proprio corpo.
Al termine di questo anno scolastico due ragazzi hanno brillantemente conseguito la licenza mediaed altrettanti stanno per iniziare un corso di formazione professionale per saldatori. Attualmente quattro ospiti lavorano con un regolare contratto di lavoro subordinato. Inoltre, all’interno del gruppo vi sono due ospiti affidati alla Fondazione a causa della loro significativa situazione di vulnerabilità.
Per l’entrata in vigore della legge 132/2018, che esclude la possibilità di ottenere la Protezione Umanitaria, quattro ragazzi hanno recentemente ricevuto il diniego della richiesta di protezione dalla Commissione Territoriale ed ora hanno fatto appello contro questa decisione presso il Tribunale di Brescia.
Nell’aprile 2019, per effetto della succitata legge, venne revocata l’accoglienza dal nostro Centro ad un ospite già titolare di Protezione Umanitaria e gli fu negato l’accesso al sistema Sprar/Siproimi. A seguito di questo provvedimento, Fondazione Museke si è prontamente appellata di fronte al Tribunale Amministrativo Regionale il quale, con una sentenza emessa il 10 luglio 2019, riammette l’appellante nel sistema di accoglienza. Questa sentenza è motivo di grande soddisfazione e ci si augura che questo "caso" possa fare giurisprudenza sulla delicata materia. A tal fine vi proponiamo di leggere l'articolo, cliccando qui, in cui si parla nel dettaglio di quanto accaduto e dell'iter seguito.

 
Tornare per ripartire PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

Dopo la partecipazione alla Festa Murid dell’8 giugno, Fondazione Museke in collaborazione con l’Associazione ItaliaSenegal.org e il Coordinamento delle Associazioni Senegalesi di Brescia organizza e vi invita al Convegno "TORNARE PER RIPARTIRE - Quali opportunità d'investimento in un Senegal che cambia" che si terrà sabato 15 giugno 2019 alle ore 15.00 presso la Sala 500 dell'AVIS Provinciale di Brescia, in piazzetta AVIS n. 1 - Brescia.

Il focus del dibattito verterà sulla presenza della diaspora senegalese in Italia e su come promuovere nuove collaborazioni con realtà italiane volte a creare opportunità lavorative ed un conseguente miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni senegalesi.

L'iniziativa si inserisce nel quadro del progetto "Vivre et réussir chez moi – Sviluppo locale e territorializzazione delle politiche migratorie in Senegal (AID011420)" realizzato da un ampio partenariato italo – senegalese guidato dal VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo e cofinanziato da AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Qui la locandina del convegno e l'elenco del relatori

 
Festa Murid PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

l giorno 8 giugno 2019 Fondazione Museke onlus parteciperà, in collaborazione con l’Associazione Italia – Senegal.org, alla Festa Murid della comunità senegalese che si svolge presso il PalaGeorge di Montichiari.
La festa accoglierà migliaia di senegalesi provenienti da tutta Italia e oltre.
L’obiettivo è quello di favorire il dialogo e la convivenza tra i popoli e diffondere l’azione Murid in ambito cultura, informazione e sociale.
Questo evento rientra tra le attività previste dal progetto "Vivre et réussir chez moi – Sviluppo locale e territorializzazione delle politiche migratorie in Senegal (AID011420)" realizzato da un ampio partenariato italo – senegalese guidato dal VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo e cofinanziato da AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.


 
Contributi 2019: il nuovo bando PDF Imprimer Envoyer
Mercredi, 10 Avril 2019 00:00
There are no translations available.

Fondazione Museke rinnova il suo impegno erogativo a favore di altre ONLUS stanziando per il 2019 un fondo di € 100.000.
Gli enti interessati potranno presentare le proprie richieste di contributo entro il  30 giugno 2019, inviando una mail a  Cette adresse email est protégée contre les robots des spammeurs, vous devez activer Javascript pour la voir. .
Le richieste saranno valutate a giudizio insindacabile del Comitato Direttivo sulla base dei seguenti criteri:

  • Pertinenza con le priorità statutarie di Fondazione Museke
  • Affidabilità dell’ente richiedente
  • Dettagliata analisi del bisogno sul territorio d’intervento (Italia o PVS)
  • Obiettivi e motivazioni dell’iniziativa
  • Livello di coinvolgimento / ricaduta sui beneficiari
  • Fattibilità e sostenibilità socio-culturale dell’intervento
  • Fattibilità e sostenibilità economica dell’intervento
  • Continuità rispetto ai territori già esplorati in precedenza da Fondazione Museke con priorità ai Paesi africani
  • Presenza di altri partners e cofinanziatori
  • Visibilità del contributo stanziato da Fondazione Museke

Il contributo massimo richiedibile è pari a € 10.000 e comunque non superiore al 75% del costo complessivo del progetto.

 
Nessuna parola è sprecata PDF Imprimer Envoyer
Mardi, 09 Avril 2019 00:00
There are no translations available.

Con molto piacere Fondazione Museke ha accolto l'invito di Lions Clubs International a prendere parte al Convegno che si è tenuto sabato 23 febbraio presso il Centro Pastorale Paolo VI a Brescia. Il tema dell'incontro "Minori Stranieri Non Accompagnati" non poteva non coinvolgerci ed è stata un'utile occasione per presentare il progetto "MSNA - Minori: Seminare una Nuova Accoglienza", ma soprattutto per confrontarsi con aspetti ed esperienze differenti. La presenza della dott.ssa Tondina - Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia -, del dott. Vardè Prefetto di Brescia - e dell'assessore ai Servizi Sociali - dott. Fenaroli -, ha garantito l'approccio istituzionale al tema; la dott.ssa Pezzoli degli Spedali Civili di Brescia ha invece fornito un interessante spaccato della realtà sanitaria locale con dati relativi al fenomeno migratorio; l'intervento di Foletti per Fondazione Museke ha focalizzato l'attenzione sull'esperienza diretta declinata nella quotidianità dei Minori migranti presenti sul territorio bresciano. Una pratica costituita da costanti e stretti rapporti con i Servizi Sociali del Comune di Brescia e dalla collaborazione con gli enti che da anni si occupano di inclusione sociale. Sono stati quindi esposti l'impegno e la presenza della Fondazione nelle tematiche sociale locali ed il progetto nelle sue componenti principali: alfabetizzazione, volontariato, laboratori occupazionali, supporto psicologico, tirocini e ricerca attiva del lavoro. La componente che vede maggiormente coinvolta Fondazione Museke in queste settimane è la sensibilizzazione, dedicata ai quartieri di Brescia e provincia, volta alla diffusione della figura del Tutore Volontario: nuova figura introdotta dalla Legge Zampa 47/2017 che prevede un percorso formativo specifico ed un supporto che non può che essere descritto come la presenza e partecipazione di cittadini attivi e consapevoli dei fenomeni sociali che riguardano ognuno di noi: questo è l'obiettivo della sensibilizzazione ed informazione gestita dalla Fondazione. Ringraziamo la dott.ssa Pasotti e i dott.i Soci e Leone per l'ospitalità, l'organizzazione e l'entusiasmo trasmesso, perchè nessuna parola è sprecata sul tema: oggi meno che mai.

 
<< Début < Précédent 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Suivant > Fin >>

Page 2 sur 15

Fondazione Museke Onlus Via F.lli Lombardi 2 25121 Brescia Tel +39 030 2807724 C.F. 98148960176
mail: info@fondazionemuseke.org

Fondazione Museke