Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)

Un sorso di solidarietà

Toi Aussi Tu Peux Aider

  • Fondazione Museke
  • Associazione Meseke
News
Un sorso di solidarietà PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

Continua il cammino di sostegno all’ospedale “Renato Monolo” di Kiremba.

Per il 2020, A.T.S. Kiremba si impegna a sostegno di un pilastro fondamentale. L’acqua.

Per assicurare le basilari norme igienico-sanitarie serve un impianto che consenta stoccaggio, filtrazione e distribuzione dell’acqua in sicurezza a tutta la struttura dell’Ospedale.

A.T.S. Kiremba ha fatto realizzare delle borracce con le quali avviare, dal 21 giugno, la raccolta fondi per la sostituzione delle cisterne d’acqua.

Con l’acquisto di una borraccia chiunque potrà contribuire alla causa: per un sorso di solidarietà!

Contribuisci anche tu con un’offerta libera a partire da 18 € tramite bonifico o in contanti al momento del ritiro presso Ufficio per le Missioni in via Trieste 13 B a Brescia dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Per informazioni potete contattarci a Cette adresse email est protégée contre les robots des spammeurs, vous devez activer Javascript pour la voir. o allo 030 3722352.

IBAN IT 49 T 03111 11235 000000033604

 
Raccolta fondi #aiutiAMObrescia PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

 

 

Lunedì 9 marzo 2020 è stata aperta la raccolta fondi a sostegno degli ospedali bresciani, #aiutiAMObrescia, promossa da Giornale di Brescia e Fondazione della Comunità Bresciana con l’obiettivo di finanziare interventi di supporto alla filiera della sanità bresciana per aiutarla a gestire l’emergenza coronavirus. L’iniziativa cerca di dare una risposta alle richieste segnalate non solo dagli ospedali locali, ma anche dalle associazioni ed enti che sono mobilitati direttamente e indirettamente in questa battaglia.
E la risposta della comunità non si è fatta attendere: in poche settimane sono state infatti migliaia le donazioni raccolte dalla campagna che, ogni giorno, continua a riceverne di nuove.
E’ in questo contesto che Fondazione Museke, da sempre sensibile ai bisogni del nostro territorio, ha deciso di contribuire a questo progetto con una donazione utile all'acquisto di 3 respiratori, facendosi prossima con tutte le persone in difficoltà nella convinzione che, come rappresentato dal simbolo di Museke, potremo presto tornare ad abbracciarci.

 
Progetto S.M.A.R.T. - Intervento integrato su "Sanitation Marketing, Agriculture, Rural development and Transformation" (AID 011513) PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

Il progetto S.M.A.R.T nella regione di Gambella (Etiopia) vede come capofila Amref Health Africa in Italia, è co - finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) ed è implementato in partnership con VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo, Salesiani di Don Bosco, Fondazione Museke, Hydroaid, Città Metropolitana di Torino e Politecnico di Torino.

La Regione di Gambella è fra le regioni più fragili in Etiopia in quanto accoglie il maggior numero di rifugiati Sud Sudanesi. La pressione demografica dei campi rifugiati ha determinato malcontento presso le comunità ospitanti rispetto agli aiuti umanitari che ricevono i rifugiati, oltre a periodici conflitti per le risorse e per l’accesso a beni e servizi primari. L’accesso all’acqua e ai servizi igienico-sanitari è del tutto inadeguato per coprire il fabbisogno della popolazione.

L’obiettivo del progetto, avviato nel mese di giugno 2018, è quello di promuovere lo sviluppo locale inclusivo e sostenibile delle comunità rurali nella regione di Gambella migliorandone le condizioni di vita attraverso l’incremento dell’accesso ai servizi sanitari di base, delle conoscenze sul settore agricolo e della consapevolezza sulle pratiche igienico-sanitarie.

Il ruolo di Fondazione Museke in questo intervento integrato è quello di presentare il progetto e gli aggiornamenti progressivi sull’andamento delle attività e i risultati raggiunti e sostenere l’alleanza tra cooperazione allo sviluppo, università e centri di ricerca per la sostenibilità delle iniziative e degli approcci anche da un punto di vista tecnologico.

Museke ha quindi partecipato con un intervento al Convegno annuale dal tema “Sostenibilità dei progetti ambientali di cooperazione allo sviluppo”, organizzato dal CeTAmb LAB (Laboratorio di Documentazione e Ricerca sulle Tecnologie Appropriate per la Gestione dell’Ambiente nei Paesi a Risorse Limitate), svoltosi il 18 dicembre 2019 presso l’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia.

Il Vice Presidente di Fondazione Museke ha presentato il progetto e gli aggiornamenti relativi alle attività svolte durante la prima annualità, approfondendo gli aspetti prioritari legati alla sostenibilità del progetto, esplorando in modo particolare le scelte che sono state necessarie. È emerso quanto sia fondamentale, per il successo del progetto, il coinvolgimento della popolazione locale e la sua formazione relativamente alle tecniche di gestione e innovazione rispetto al sanitation marketing, l’applicazione di un approccio di marketing sociale e commerciale per aumentare l'offerta e la domanda di migliori strutture igieniche, e al potenziamento delle loro capacità di sensibilizzare le comunità.

Il Convegno ha visto un’ampia partecipazione di studenti delle scuole superiori, universitari e dottorandi di diverse facoltà, dimostrando un interesse multidisciplinare a questo tema.

È inoltre risultato essere un’ottima opportunità di incontro con altri operatori del settore della cooperazione internazionale per condividere e confrontarsi non solo sugli aspetti più qualificanti che un progetto dovrebbe avere, ma anche sulle criticità che si possono incontrare durante la sua realizzazione.

Tra le nostre prossime attività vi è la partecipazione con due interventi, nei mesi di aprile e maggio, al Corso di Perfezionamento in Global Health organizzato dall’Università degli Studi di Brescia.

 
Contributi 2020: il nuovo bando PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

Anche per l'anno 2020 Fondazione Museke rinnova il suo impegno erogativo a favore di altre ONLUS.
Gli enti interessati potranno presentare le proprie richieste di contributo entro il  30 giugno 2020, inviando una mail a  Cette adresse email est protégée contre les robots des spammeurs, vous devez activer Javascript pour la voir. .
Le richieste saranno valutate a giudizio insindacabile del Comitato Direttivo sulla base dei seguenti criteri:

  • Pertinenza con le priorità statutarie di Fondazione Museke
  • Affidabilità dell’ente richiedente
  • Dettagliata analisi del bisogno sul territorio d’intervento (Italia o PVS)
  • Obiettivi e motivazioni dell’iniziativa
  • Livello di coinvolgimento / ricaduta sui beneficiari
  • Fattibilità e sostenibilità socio-culturale dell’intervento
  • Fattibilità e sostenibilità economica dell’intervento
  • Continuità rispetto ai territori già esplorati in precedenza da Fondazione Museke con priorità ai Paesi africani
  • Presenza di altri partners e cofinanziatori
  • Visibilità del contributo stanziato da Fondazione Museke

Il contributo massimo richiedibile è pari a € 10.000 e comunque non superiore al 75% del costo complessivo del progetto.

 
MUSEKE 2030 · Cooperare per Crescere PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

 

Museke2020-banner-generico



MUSEKE 2030 · COOPERARE PER CRESCERE

Quest’anno per Associazione Museke e per Fondazione Museke è un anno speciale.
Ricorrono infatti rispettivamente i 50 anni e i 10 anni dall’inizio delle nostre attività.

L’Africa, il Centro America, il Sud America e anche ovviamente l’Italia, sono i luoghi del mondo nei quali, in questi anni, grazie all’insostituibile opera di tanti volontari ed alla generosità di innumerevoli donatori abbiamo potuto avviare le nostre piccole e grandi opere.
L’attenzione alla promozione della donna e dei bambini, con un particolare sguardo ai più fragili, affetti da disabilità, così come le importanti e specifiche iniziative in ambito formativo e sanitario sono da sempre la nostra mission.
Il 2019 è dunque un anno per festeggiare, ma vogliamo che sia anche un anno per pianificare le future azioni sia dell’Associazione che della Fondazione, due realtà, queste, che restano autonome ma inscindibilmente legate dalla storia.

Vi invitiamo dunque ad alcuni appuntamenti che ci permetteranno di progettare insieme il nostro futuro.

 


Giacomo Marniga

Enzo Treccani
Presidente di Presidente di
Associaizone Museke Fondazione Museke

 

 

 

 

In collaborazione con:


 

 

VENERDÌ 15 NOVEMBRE 2019


Venerdì 15 novembre 2019, ore 21.00

Auditorium San Barnaba – Corso Magenta 44, Brescia

“La Divina Commediola” - Reading e commento de l’Inferno tratto dalla Divina Commedia di Ciro Alighieri

di e con Giobbe Covatta

A 30 anni dalla Convenzione ONU sui Diritti per l’Infanzia, Associazione e Fondazione Museke, all'interno del ciclo di eventi Museke 2030, al fine di rinnovare il proprio impegno al fianco delle fasce più deboli delle popolazioni e più colpite dal mancato rispetto dei diritti universalmente riconosciuti, offre alla cittadinanza lo spettacolo di Giobbe Covatta. Basato su una rivisitazione dell’inferno dantesco, frequentato – per volontà altrui – da bambini, inconsapevoli dei loro diritti ed incapaci di difendersi, lo spettacolo contribuisce a diffondere una cultura di pace e di eguaglianza per le nuove generazioni.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.eventbrite.it

Si raccomanda di presentarsi all’Auditorium entro le 20.45. Oltre questo orario, i posti disponibili verranno messi a disposizione del pubblico eventualmente in attesa.

Info: www.fondazionemuseke.orgwww.associazionemuseke.org – Tel 030 2807724

 

SABATO 16 NOVEMBRE 2019

Sabato 16 novembre 2019, ore 10.30

Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – Via Trieste 17, Brescia

Museke 2030: Talks & Trends su "Cooperare per crescere"

Intervengono:

Giobbe Covatta, attore, ideatore e regista

Nico Lotta, presidente ONG VIS

Don Fabio Corazzina, testimone di pace e non-violenza, parroco di S. Maria Nascente a Fiumicello (Brescia), già Coordinatore Nazionale di Pax Christi.

Giovanni Vaggi, professore di Economia dello Sviluppo e Direttore del master in Cooperazione e Sviluppo - Università di Pavia

Modera: Giusi Legrenzi, giornalista e speaker radiofonica di RTL 102.5

50 anni di attività dell’Associazione e 10 dalla nascita della Fondazione, Museke li festeggia incontrando volti conosciuti e volti nuovi al fine di raccogliere spunti per l’impostazione del lavoro del prossimo decennio: l’ambito è sempre la cooperazione sia internazionale sia locale, al fianco dei paesi più svantaggiati e di quelle fasce di popolazione tenute ai margini dei processi decisionali e di inclusione. La tavola rotonda partirà da alcune provocazioni: base su cui lavorare per scardinare i luoghi comuni che raramente facilitano la cooperazione e spesso scoraggiano un clima di solidarietà.

Ingresso: libero fino ad esaurimento posti

Info: www.fondazionemuseke.orgwww.associazionemuseke.org – Tel 030 2807724

 

SABATO 16 NOVEMBRE 2019

Sabato 16 novembre 2019, ore 14.00

Mo.Ca – Via Moretto 78, Brescia

Museke 2030 - “Cooperare per crescere”

Tavoli di lavoro

A seguito degli spunti raccolti nell’ambito di Museke 2030 per i 50 anni dell’Associazione e i 10 della Fondazione, si formeranno tavoli composti da cooperanti, imprenditori, giovani e veterani del volontariato: persone con profili apparentemente distanti che, guidati da moderatori, si confronteranno e contribuiranno a rispondere a quesiti afferenti alla cooperazione, solidarietà, etica nella comunicazione. Lo scopo dei tavoli è di impostare un lavoro comune, un impegno condiviso di ampio respiro con obiettivi da percepire, studiare e costruire insieme per dare vita a nuovi percorsi e processi di crescita e sviluppo basati su principi di condivisione, giustizia ed uguaglianza.

I temi dei tavoli di lavoro saranno i seguenti:

1-CONVIVERE

Come conciliare la progettazione con le emergenze della quotidianità?

In un unico contesto devono convivere ed equilibrarsi progettazione ed emergenze, rispetto dei tempi e delle persone e urgenze.

2-ACCOMPAGNARE

Come portare i minori all'autonomia?

L’attenzione da riservare ai minori, per liberarli da condizioni difficilissime, richiede un approccio delicato fatto di formazione, lavoro, educazione e sensibilizzazione.

3-ASSISTERE

Come adempiere e rendere autonoma la mission prioritaria, ovvero assistere e curare?

La sanità in ambienti non convenzionali richiede uno sguardo nuovo, aperto all’innovazione e a nuove collaborazioni.

4-CRESCERE

Come può un'associazione con una storia molto forte continuare a coinvolgere nuove leve?

Per coinvolgere appare sempre più necessario creare appeal e puntare sulle emozioni, stimolando condivisione e partecipazione soprattutto fra i giovani.

5-SOSTENERE

Come trovare nuove vie di finanziamento?

Per ottenere il sostegno ad un progetto sono richieste oggi nuove soluzioni e nuove capacità in termini di creatività, visibilità e coinvolgimento.

6-CONDIVIDERE

Quali i limiti etici della comunicazione e quale comportamento adottare?

In un’epoca caratterizzata dalla facilità estrema di comunicare, è necessario farlo rispettando etica, dignità e obiettività.

7-DIALOGARE

Come disinnescare le mine dello scontro dialettico?


La disinformazione crea pericoli e allarmi dove non esistono, tuttavia è in questo mondo che la cooperazione si trova a operare.

Partecipazione libera con prenotazione obbligatoria su www.eventbrite.it

Info: www.fondazionemuseke.orgwww.associazionemuseke.org – Tel 030 2807724




 

 
<< Début < Précédent 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Suivant > Fin >>

Page 1 sur 16

Fondazione Museke Onlus Via F.lli Lombardi 2 25121 Brescia Tel +39 030 2807724 C.F. 98148960176
mail: info@fondazionemuseke.org

Fondazione Museke